Log in

PATRICK TOSANI: La forma delle cose

la forma delle cose

Il Museo di Fotografia Contemporanea riapre al pubblico con la mostra "La forma delle cose" di PATRICK TOSANI, inserita nel circuito della XXI Triennale 2016. 21st Century. Design After Design. Il design della globalizzazione.

Inaugurazione: sabato 7 maggio ore 18.30 e dall'8 maggio fino al  12 settembre 2016 a cura di Roberta Valtorta

La mostra presenta per la prima volta in Italia un’importante selezione di opere di Patrick Tosani, uno dei più noti fotografi europei contemporanei nell’ambito della ricerca artistica. Il titolo La forma delle cose indica la particolare operazione di messa in scena e di creazione di nuovi significati che l’artista applica agli oggetti quotidiani, presentati secondo punti di vista inusuali e in forti ingrandimenti che mettono l’osservatore di fronte a forme e spazi sorprendenti e inaspettati.

Negli spazi del Museo di Fotografia Contemporanea saranno presentate alcune delle serie più note e importanti: Talons (tacchi), 1987, Cuillères (cucchiai), 1988, Géographies (geografie – dedicata ai tamburi), 1988, Niveaux (livelli), 1990, Corps du dessous (corpi da sotto), 1996, Masques (maschere), 1998, Zones (zone – bicchieri), 2001, Territoire (scolari/territorio), 2002, Chaussures de lait (Scarpe di latte), 2002, Paysage (paesaggio), 2006, Frontale/Oblique/Latérale (Frontale/Obliquo/Laterale), 2007, Prises d’air (prese d’aria), 2012, Planètes (pianeti), 2015.

Attraverso la luce, l’indagine fotografica della forma degli oggetti rivelati nei loro più minuti particolari, la dimensione scultorea, talvolta monumentale, delle immagini, la potente analisi dei volumi e dello spazio, l’artista lavora alla “fabbricazione di nuovi oggetti”, a una oggettivazione del mondo, secondo le sue parole: la fotografia, utilizzata come strumento non solo di descrizione esatta della nostra quotidianità, ma anche di potenziamento della visione e di sfida alla percezione, diventa un oggetto essa stessa, un mondo autonomo rispetto alla realtà. “L’oggetto non è quello che sta davanti a noi – afferma Tosani – ma quello che colpisce i nostri sensi”.

Info: http://www.mufoco.org/patrick-tosani-la-forma-delle-cose/ 

Museo di Fotografia Contemporanea
Villa Ghirlanda, via Frova 10, Cinisello Balsamo – Milano
+39 02 6605661
www.mufoco.org

Orari: mercoledì-venerdì 15-19; sabato e domenica 11-19

Ingresso libero

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy