Log in

MONOTYPE - sette sedie possibili

monotypeAnche quest’anno, in occasione della Milano Design Week 2015, il distretto cittadino delle 5VIE torna ad essere il cuore pulsante del centro storico di Milano. Con un programma di eventi straordinari, 5VIE intende valorizzare l’eccezionalità dei luoghi artistici e delle realtà commerciali ed artigiane che lo compongono, accentrando le realtà creative del mondo del design in un percorso che coinvolge monumenti, siti archeologici e cortili privati , oltre ai negozi, le gallerie e le storiche botteghe.
Twenty14, una giovane galleria milanese che ha inaugurato la sua prima stagione artistica nel dicembre 2014, in occasione della Milano Design Week 2015 presenta MONOTYPE, Sette sedie possibili. Un progetto a cura di Davide Fabio Colaci che raccoglie la ricerca e il lavoro di sette progettisti tra Italia e Brasile: Analogia Project, Giorgio Bonaguro, Marco Guazzini, Rodrigo Almeida, Paulo Alves, Gustavo Bittencourt e Zanini De Zanine.
La ricerca dei sette designers nasce dalla necessità di elaborare uno degli arredi più creati, disegnati e progettati della storia: la sedia. Un archetipo che oggi sembra richiedere la capacità di superare i modelli esistenti partendo dai i suoi limiti e al contempo dalle sue specificità.
Ogni designer ha elaborato una seduta possibile partendo dal suo elemento strutturale primario: un’ anima metallica ridotta ai minimi termini. Su questa struttura tipica, ognuno di loro, ha fatto coincidere un elemento formale in legno trasformando la sedia in un oggetto di ricerca e sperimentazione, dove la rielaborazione di modelli esistenti ha generato la nascita di pezzi inediti. Nascono così sette MONOTYPE, delle nuove sedute che non vogliono solamente intercettare qualcosa che non c’è ancora, ma provano a “immaginare” una nuova vita materiale di un prodotto d’arredo superandone gli aspetti puramente funzionali.

I sette MONOTYPE elaborano il tema della sedia attraverso il rapporto tra struttura e forma, tra materia e immaginazione, con un approccio che rinnova l’espressività stessa della seduta trasformandola in un elemento unico e autonomo. Ognuna delle sette sedie introduce, con la propria forza comunicativa, nuovi codici che rielaborano forme di sedie lontane, antiche lavorazioni artigianali e nuovi processi produttivi. I sette MONOTYPE sono dei racconti possibili che intrecciano la cultura del progetto di due paesi lontani : Italia e Brasile, producendo nuove modalità di lettur del design contemporaneo ampliandone la "matrice" universale di significato e ricerca.

 Per ogni sedia progettata sette fotografi assoceranno un proprio scatto che, attraverso la propria visione, tenterà di dialogare "empaticamente" con le sette MONOTYPE. Questa vicinanza avrà l’obiettivo di legare due mondi attraverso il dialogo di due tecniche artistiche e progettuali differenti. Senza cercare rapporti di significato prevalenti si tenterà di raccontare lo scambio e l'interazione tra arte e design in tutte le sue forme con particolare riferimento alla divulgazione del progetto dei giovani fotografi emergenti, obiettivo specifico della galleria. I sette fotografi sono: 
Fabrizio Albertini, Massimiliano Cestari, Matteo Cremonesi, Marco Dapino, Luca Lupi, Delfino Sisto Legnani, Enrico Smerilli. 

in occasione della serata inaugurale che si terrà mercoledì 15 aprile, a partire dalle ore 18,00 alcune vie del distretto saranno chiuse al traffico.

ORARI
Da martedì 14 Aprile a sabato 17 dalle 10 alle 20
Mercoledì 15 Aprile dalle 10 alle 22
Domenica 19 Aprile dalle 11 alle 19
Cocktail party Mercoledì 15 dalle 18 alle 22
by Lorenzo Vinci Italian Gourmet Club
Twenty14 contemporary
piazza Mentana, 7
20123 Milano -ITALIA
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy