Log in

Premio Nazionale di Poesia “Francesco Forchia – I versi non scritti”

Giusto un anno fa ci lasciava il giovanissimo Francesco Forchia. Un tragico incidente stradale in quell’aprile del 2016 mise fine alla sua vita. Per trasformare il dolore e la rabbia per una vita stroncata troppo presto nasce il Premio Nazionale di Poesia “Francesco Forchia – I versi non scritti”.

La famiglia Forchia è onorata per la scelta di intitolare il Premio al nostro caro Francesco. Credo sia la prima volta che a Teverola si organizzi un evento culturale di portata internazionale come questo. Spero che questa sia la prima di tante edizioni di una manifestazione che avvicini quante più persone possibili alla cultura in generale ed alla poesia in particolare

a parlare è Aldo, il papà

Il Premio Nazionale di Poesia “Francesco Forchia – I versi non scritti” è organizzato dall’associzione di volontariato Sì Teverola onlus che si avvale della collaborazione con altre realtà del territorio.

Non poteva mancare il patrocinio del Comune di Teverola. «Il concorso di poesia pone l’attenzione sull’importanza che la poesia stessa ha per l’arricchimento culturale delle città – sono le parole di Meggy Pennini, assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Teverola – Il Premio sarà occasione di incontri, confronti e condivisione di emozioni. E tutto questo sarà fatto onorando la memoria di Francesco Forchia, un nostro caro concittadino. Rendere indelebile la sua figura è un grande valore aggiunto che mi rende entusiasta dell’istituzione del Premio a lui dedicato».

La partecipazione al Premio Nazionale di Poesia “Francesco Forchia – I versi non scritti” è aperta ai maggiorenni, anche non residenti in Italia, che presenteranno poesie in lingua italiana. Ogni concorrente potrà inviare fino a tre componimenti di max. 35 versi.

La partecipazione al Premio Nazionale di Poesia “Francesco Forchia – I versi non scritti” è completamente gratuita.

È, inoltre, istituita una sezione speciale riservata agli alunni delle classi 4° e 5° della scuola Primaria e agli alunni della Scuola Secondaria di 1° grado dell’Istituto Comprensivo Statale “G. Ungaretti” di Teverola.

«L’Istituto Comprensivo Statale “G. Ungaretti” – commenta la dirigente scolastica Adele Caputoè onorato di partecipare al concorso dedicato a Francesco Forchia, una eccellenza della nostra scuola, prematuramente scomparso e mantenere così, vivo nel tempo, il suo sorriso».

Il bando/regolamento del Premio Nazionale di Poesia “Francesco Forchia – I versi non scritti”  e tutte le informazioni relative alle modalità di iscrizione possono essere consultate all’indirizzo internet:

http://www.citytelling.info/blog/2017/04/03/premio-nazionale-di-poesia-francesco-forchia-i-versi-non-scritti/

Tutti i libri

Feisal#BCM16 - Andar per Navigli: alla riscoperta del Naviglio GrandeDue inchieste del Commissario FrizzeraViaggio nei sogni metropolitaniLa musica è finita. Quello che resta della canzone d'autoreTango IrregolareFatality showAttraverso gli occhi di EmmaPresentazione romanzo Nel nome di MarcoHo voglia di colorare tuttiEleinda - Una leggenda dal futuroSkan-zo-na-ta La canzone umoristica e satirica italiana da Petrolini a CaparezzaLa leggenda dell'ultimo tenguOltre i limiti, Rosanna GalottaLa casa TurcheseIo e me alla ricerca del trenoLa calunniaIl VarcolacPresentazione di Tempeste Puniche, il Profumo della QuieteLa voce del silenzioPiccoli silenzi desiderabiliSettanta a settemila: una sfida senza limiti d'etaMEMORIA: un cassetto di ricordi sempre piu’ difficile da aprireNon chiedermi di stare senza vedertiNella spirale dell'ocaAlla ricerca di una finePresentazione del romanzo: Voci di AnimeLibro XyenIncontro con i clienti di MaxiZoo a tema libro Stazione d’arrivoZina di Giuliana Spanò, finalista al premio Herman Geiger di CecinAutoriIndaci e MarzapaneAcqua di cartaMeravigli edizioni a Bookcity Milano 2014 – Biblioteca NiguardaL'arme e gli amori io cantoIl Pesce SubaereoIL DOTTOR FRANCO CERRI. Morti sospette in NosocomioINFINITA-MENTE MARLENUrla ancestraliIn uscita il romanzo di Silvestro Valentini Catacchio SANGUE CATTIVOBAUAGENDA 2015MARE TI AMOIl dilettevole gioco dell'ocaLa notte del magistrato L'odiato amoreVera PellePerfect CouplesSogni tra i fioriL'ESTATE VECCHIADon Riccardo Nassi e il caso OrlandiMAI DIRE MAIIl viaggio di una stellaGuanti BianchiYasushi Inoue: Morte di un maestro del TèIl gatto di lattaItalia loves Sicurezza 2015Gli occhi di mia figliaMUOS. Ultimo AttoArmonia MundiE adesso statemi a sentireUn libro, un pensiero che resta nel tempo. Intervista a Eugenio Sbardella, autore di Sans Blague, in lizza per il Premio Strega 2015Non ti voglio vicinoMilano è più bella in biciHaikuIl manuale pratico del benessere#BCM16: Storia dei grattacieli nel capoluogo lombardoLa maledizione degli innocentiTamara Rampanti - Per una vita da escort...IL PENSIERO DELL'ARTE. Diario di un Argonauta alla ricerca dell'ArteAliViveQualche lontano amoreL'amore è un uccello ribellePerchèDel tempo che passa, di pane, d'infanzia e di altroIl mio l'ho fattogiardini pensili poesiePresentazione del libro
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy