Log in

Tango Irregolare

TangoIrregolareAutore: Stefano Medaglia

Presentazione: “Tutto ha avuto origine con l’arrivo di una lettera.”

Potrebbero essere, queste, le parole iniziali del romanzo, o potrebbero trovarsi dovunque, in qualunque momento, tra le pagine del libro. Potrebbero essere l’incipit di un giallo o di una storia d’amore.

Ma non sarebbe giusto togliere al lettore il piacere di assaporare la storia parola per parola, rivelando in che punto si trovi questa frase o suggerendo dettagli della trama.

Tutto ciò che forse si può dire è che Marta è una donna, e che questa è la storia del suo viaggio. Un viaggio del tutto anomalo nel quale, cercando se stessa, finirà per imbattersi – sorprendentemente - proprio in se stessa.

Si può dire che ci si appresta a leggere un romanzo ciclico nel quale tutto torna, personaggi, stagioni e musica. Dove ogni cosa nasce frammentata dal passato personale e dall’intima ingiustizia, per ricomporsi nel presente, fino a fondersi nella storia di una Nazione e assumendo la dimensione cosmica del dolore e della libertà.

Si può dire che si tratta di un romanzo interattivo, dove sta a noi decidere con quale intensità lasciarci commuovere, innamorare o convincere dai protagonisti, e da che parte della loro anima schierarci.

Guerra e ingiustizia, violenza e amore…raccontati a ritmo di tango.

Un tango che scandisce il tempo dei pensieri e delle sensazioni, che evoca i suoni e i colori dell’immensa Argentina e dipinge con gli stessi colori la profondità del sentire umano. Un tango che resta nell’aria anche quando la musica delle parole tace, dopo la parola “fine”…

Tutti i libri

Col senno di poiTI AMERO’ MIO MALGRADOPresentazione romanzo Nel nome di MarcoMEMORIA: un cassetto di ricordi sempre piu’ difficile da aprireMara Terzi – Quando i sogni dell'anima si sono fatti DanzaAthos Enrile: “Le ali della musica”Grand’Hotel Des BainsL'amore è un uccello ribelleAttraverso gli occhi di EmmaFatality showL'emozione ha la tua voceLa musica è finita. Quello che resta della canzone d'autoreHo voglia di colorare tutti#BCM16: Storia dei grattacieli nel capoluogo lombardoL'ESTATE VECCHIAMUOS. Ultimo AttoIL PENSIERO DELL'ARTE. Diario di un Argonauta alla ricerca dell'ArteBAUAGENDA 2015Il viaggio di una stellaSkan-zo-na-ta La canzone umoristica e satirica italiana da Petrolini a CaparezzaIntervista a Eugenio Sbardella, autore di Sans Blague, in lizza per il Premio Strega 2015Armonia MundiTempeste Puniche, il Profumo della QuietePresentazione del libro #BCM16: Come interpretare da parte della scienza l'entusiastica ossessiva caccia alla “Materia Oscura”?AnamourMarco e TeclaI Figli dell'AquilaUrla ancestraliLa leggenda dell'ultimo tenguIl mondo di sottoIn uscita il romanzo di Silvestro Valentini Catacchio SANGUE CATTIVOFiori di plasticaTu di che coppia sei?MARE TI AMOERMANNO ACCARDI PRESENTA IL SUO LIBRO - MILANO MERAVIGLIOSAPresentazione del libro Di famigghiaLa voce del silenzio#BCM16: Storia e storie di Milano, città multietnicaPresentazione del libro Delitto alla Banca Nazionale del CreditoEgittologia facileAlla ricerca di una fineIl Silenzio ProfanatoMeravigli edizioni a Bookcity Milano 2014 – Biblioteca NiguardaCome cambia lo sguardoE adesso statemi a sentireI Guerrieri d'ArgentoTroppo di NienteL'odiato amoreOltre i limiti, Rosanna GalottaOltre lo specchio, Immagini e cultura del femminileDue inchieste del Commissario FrizzeraLa Pietra dei Sogni Presentazione del romanzo: Zina di Giuliana Spanò, finalista al premio Herman Geiger di CecinAutoriINFINITA-MENTE MARLEN#BCM16: Il 'Corriere' e Milano, la notizia è servitaCosa Vuole Eva#BCM16 - Andar per Navigli: alla riscoperta del Naviglio GrandeL'arme e gli amori io cantoIo e me alla ricerca del trenoAliViveAcqua di cartaJESSAl confine con il buio. Soldato MillenovecentoventiCome l'acqua che scava la rocciaHotelLa vendetta dei piratiDel tempo che passa, di pane, d'infanzia e di altroIL BENE, IL MALE E IL SISTEMANella spirale dell'ocaPresentazione di IL PAESE SOPRA LE NUVOLEMilano è più bella in biciAmenItalia loves Sicurezza 2015Settanta a settemila: una sfida senza limiti d'etaPiccoli silenzi desiderabili#BCM16 - Alda Merini: il calore dell’animaInterpretazioni Letterarie - 15 aprile 2012Il naufragoIl Silenzio dei morti viventiVirutas rojas, passione argentina, quando il tango è noirVera PelleNon ti voglio vicino
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy