Log in

Intervista a Eugenio Sbardella, autore di Sans Blague, in lizza per il Premio Strega 2015

Eugenio scrittoreSans blague (edizioni Nulla die) di Eugenio Sbardella concorre al Premio Strega 2015.
Doppia affermazione per l'autore e per la piccola casa editrice siciliana, Nulla die, che offre ai lettori opere di qualità dalla narrativa alla saggistica.

Il LXIX Premio Strega è promosso dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e da Liquore Strega con il patrocinio di Roma Capitale e il sostegno di Unindustria (Unione delle Imprese e degli Industriali di Roma, Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo).
Sono 26 le opere presentate dagli Amici della domenica, lo storico corpo votante che dal 1947 attribuisce il riconoscimento a un libro di narrativa italiana pubblicato tra il 1° aprile dell’anno precedente e il 31 marzo dell’anno in corso.
Tra le 26 opere, vi è Sans blague (Nulla die) di Eugenio Sbardella, presentato da Bruno Cagli e Vittorio Emiliani.

Di seguito alcune domande rivolte all'autore :

D: Sans Blague, il suo romanzo appena pubblicato da Nulla die concorre al premio Strega. Si aspettava la nomination al più importante riconoscimento per la letteratura italiana?
R: Sinceramente no, e mi rende orgoglioso che personaggi di così grande statura lo abbiano proposto per il Premio. Sono già soddisfatto di questo traguardo.

D: Un libro pubblicato da un piccolo editore di qualità accede al premio Strega: è sicuramente un evento eccezionale. E la sua opera cosa ha di eccezionale?
R: Ritengo che un autore sia l’ultimo che possa giudicare il proprio libro, cioè l’ultimo che possa esprimere pubblicamente il proprio giudizio. Mi bastano quelli tanto lusinghieri di chi l’ha letto. Sans blague ha un ritmo serrato senza indulgere tuttavia alle mode del mercato, e soprattutto presenta i più nascosti e inconfessabili recessi dell’animo umano. Non è un libro consolatorio, magari è sconcertante, ma occorre vedere quanto oggi sia consolatoria la vita.

D: Retroscena sul libro da raccontarci? Perché il titolo in francese?
R: Stavo leggendo per la ennesima volta Il tunnel, il primo dei tre romanzi di uno scrittore argentino da me molto amato, Ernesto Sabato, maestro di vita e di scrittura, quando mi sono soffermato a meditare su una pagina, riportata all’inizio e alla fine del mio libro, in cui due personaggi disputano sulla possibilità o meno di scrivere un libro del genere. Una provocazione. Ho aperto il pc e ho cominciato a digitare… Poi è venuto il travaglio e l’immensa fatica che accompagna chi scrive.
Il titolo in francese è un omaggio a quella pagina, perché è la battuta di uno dei personaggi. Un omaggio a Sabato, tanto amato nel suo paese quanto misconosciuto da noi.

D: Comunque vadano le cose, sarà un successo. Cosa si aspetta ora?
R: Che la casa editrice Nulla die possa trovare il suo spazio in un mercato spietato, dominato dai grandi gruppi. A livello personale mi aspetto di pubblicare altri romanzi dei sedici, di genere vario, che ho scritto in più di un ventennio, alcuni dei quali, pochi, avevo affidato l’anno scorso all’autopubblicazione. Già esperto, nel campo della saggistica, delle spietate leggi di mercato, spero di poter contribuire a cambiare le regole e a non lasciar soffocare l’editoria indipendente da quelle leggi.

copertinasbardella201525kok

D: E lo scrittore Eugenio Sbardella ha altre opere in uscita? E per quale editore?
R: Certo, è già programmata l’uscita di Fado, il primo della Trilogia della mala innocenza, sempre per i caratteri di Nulla die. Poi gli altri. E altri ancora… Ma sarà il pubblico a decidere.

Presentazione del libro: Lucien, sposato e padre di famiglia, è costretto ad affrontare il proprio passato di misteri e inquietudini da quando Clelia, sua madre adottiva, viene trovata sul greto del Tevere con uno spillone conficcato nel cuore.
Dopo una serie dolorosa e implacabile di assassinii, il protagonista parte alla ricerca del colpevole ma anche di quel passato enigmatico. Lo aspettano rivelazioni insospettabili.
Misteri, colpi di scena e scoperte angoscianti in un thriller che vi lascerà con il fiato sospeso.

Tutti i libri

AnamourCosa Vuole EvaIl mondo di sottoIncontro con i clienti di MaxiZoo a tema libro Vera PelleSul sentiero dei ricordiPresentazione del libro Eleinda - Una leggenda dal futuroL'idillio tra l'uomo e l'ombraQualche lontano amoreAnche l'amore qualche volta sbaglia stradaIL PENSIERO DELL'ARTE. Diario di un Argonauta alla ricerca dell'ArteFragili incontriVoci di AnimeAlla ricerca della felicità in tempo di crisiHotelPer ognuno io sono la VitaLa Danza CosmicaDon Riccardo Nassi e il caso OrlandiPresentazione romanzo Nel nome di MarcoCome cambia lo sguardoCosì era MilanoSotto un cielo di cartaCucina Interiore#BCM16: Milano 1395: la spregiudicata ascesa di Gian Galeazzo ViscontiUn tempo perdutoHaikuL’ITALIA DELLE DONNENon chiedermi di stare senza vedertiUrla ancestrali#BCM16: Viaggio nel Liberty milaneseSogni tra i fiori#BCM16: Un paese da ri-scoprireAstroBau & AstroMiao – Astrologia applicata all’universo animaleE adesso statemi a sentireLa Vipera e il DiavoloStazione d’arrivoVirutas rojas, passione argentina, quando il tango è noirTra Dublino e Piazza Maggiore: in uscita il romanzo d'esordio di un giovane cataneseIl Silenzio ProfanatoIl viaggio di una stellaL’intreccio: neuroscienze, clinica e teoria dei sistemi dinamici complessiLa vendetta dei piratiIl mio l'ho fattoMEMORIA: un cassetto di ricordi sempre piu’ difficile da aprireDelitto alla Banca Nazionale del CreditoMUOS. Ultimo AttoUna Grande MissioneMeravigli edizioni a Bookcity Milano 2014 – Biblioteca NiguardaMilano è più bella in biciIl manuale pratico del benessereLa musica è finita. Quello che resta della canzone d'autoreGrand’Hotel Des BainsViaggio nei sogni metropolitaniSans BlagueStoria di un cigno - storia di un amoreLa mia astronomiaGabbieInterpretazioni Letterarie - 15 aprile 2012MILANO MERAVIGLIOSALitio:pensieri disciolti nell'acidoL'amore è un uccello ribelleOltre i limiti, Rosanna GalottaManuale di sopravvivenza del giovane atleta e dei suoi genitoriNAVIGLI POETRY SLAMRenzo Piano: G124 Diario dalle periferie/1 Giambellino Milano 2015Tango IrregolareSettanta a settemila: una sfida senza limiti d'etaGli occhi di mia figliaAlla ricerca di una fineTamara Rampanti - Per una vita da escort...Yasushi Inoue: Morte di un maestro del Tè#BCM16 - Alda Merini: il calore dell’animaTrentenniElvira la modella di ModiglianiOltre lo specchio, Immagini e cultura del femminilePresentazione del romanzo: Tempeste Puniche, il Profumo della QuietePresentazione del libro Non ti scordar di mePresentazione libro 'All'inizio era il profumo' di ALDO NOVEEgittologia facileI Guerrieri d'ArgentoLa casa Turchese#BCM16 - Andar per Navigli: alla riscoperta del Naviglio GrandeIo e me alla ricerca del trenoI semi dell'odio
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy