Log in

Sotto un cielo di carta

sottouncielodicarta header

Autore: Roberto Ritondale

Presentazione: L’incubo di un mondo senza carta, di un futuro distopico che in realtà è già presente. Perché il romanzo “Sotto un cielo di carta” - il nuovo libro di Roberto Ritondale in uscita il 9 ottobre per Leone Editore – è anche una riflessione sull’attuale dittatura di internet, a cui qualcuno vorrebbe affidare i destini della democrazia. Un web che tutto controlla e che spesso manipola: i nostri gusti, le nostre abitudini e persino le nostre emozioni.
“Il web – scrive Ritondale, nato in Campania e residente a Seregno, in Brianza – si era rivelato un grande inganno, innanzitutto perché aveva promesso di avvicinare le persone e invece le aveva inesorabilmente allontanate. Quanto più crescevano i rapporti virtuali, tanto più diminuivano quelli reali. (…) Anche l’idea che tutti controllassero tutti, grazie a internet, era solo un imbroglio. La rete si era fatta ragnatela, intrappolando invece di liberare, con una ristretta élite che controllava la massa inconsapevole”.

L’autore immagina una “Grande Nazione del Nord” in cui il regime del generale Sainon, abolita la carta, impone l’uso di un tablet governativo affinché tutto sia tracciabile: dagli acquisti alle letture, dai sentimenti alla salute. A ribellarsi alla dittatura e all’ideologia del “controllismo”, sostenuta da slogan che sono degli ossimori, è l’ex cartolaio Odal Clean. Dopo una vita trascorsa tra libri, dispense e risme di fogli, Odal combatte a modo suo per riconquistare la libertà, grazie anche all’appoggio di altri “nostalgici” rivoluzionari.

Scritto pensando soprattutto - ma non solo - ai ragazzi, che hanno sempre meno dimestichezza con la carta, il romanzo è un esplicito omaggio a tre grandi autori del genere distopico. Non a caso la carta viene abolita dal regime “controllista” con il “Codice 2435”, ovvero la somma delle cifre presenti nei titoli di due famosi romanzi: “1984” (di George Orwell) e “Fahrenheit 451” (di Ray Bradbury). E il nome del protagonista, Odal, è l’anagramma delle prime quattro lettere del nome di Aldous Huxley (“Il mondo nuovo”).

L’amore per la carta è così riassunto in uno dei passaggi del romanzo: “Libri che non coinvolgono il tatto e l’olfatto, che libri sono? C’è una casa per tutto. L’Universo è la casa del mondo, l’anima è la casa delle coscienze vigili, il cielo è la casa naturale delle stelle, l’albero è la casa delle foglie, l’orchestra è la casa delle note, la libertà è la casa degli spiriti giusti. E la carta, soltanto la carta, è la casa naturale delle parole scritte”.

L’autore (giornalista dell’Ansa che si definisce “scrittore ambulante” perché ama presentare i suoi romanzi anche a casa dei lettori, oltre che nelle librerie) ha utilizzato a tratti i toni della favola moderna, alternando ironia e commozione, atmosfere cupe e scene spensierate. Uno stile che Cinzia Tani, scrittrice e giornalista, ha sintetizzato così sulla quarta di copertina: “Lucentezza e tenebre nel magico talento letterario di Roberto Ritondale”.

Il romanzo sarà presentato a Nocera Superiore il 15 ottobre e poi a Milano (il 24 ottobre) nell’ambito della quarta edizione di BookCity, la manifestazione che trasforma il capoluogo lombardo in una grande libreria diffusa con oltre 900 iniziative. Durante il “CartaTour” l’autore interagirà con il pubblico mostrando mappe, francobolli, ticket, elenchi telefonici… tutti oggetti sempre più in disuso in un mondo che lentamente sta abolendo la carta.

 

 

Tutti i libri

Presentazione del libro Il mondo di sottoCIBO CRIMINALEOltre i limiti, Rosanna GalottaDon Riccardo Nassi e il caso OrlandiAcqua di cartaGli occhi di mia figlia#BCM16: Milano 1395: la spregiudicata ascesa di Gian Galeazzo ViscontiPer ognuno io sono la VitaLa mia astronomiaGrand’Hotel Des BainsTra Dublino e Piazza Maggiore: in uscita il romanzo d'esordio di un giovane cataneseIntervista a Eugenio Sbardella, autore di Sans Blague, in lizza per il Premio Strega 2015Stazione d’arrivoDi famigghiaLibro #BCM16: Storia dei grattacieli nel capoluogo lombardoIl gatto di latta#BCM16: Un paese da ri-scoprireMeravigli edizioni a Bookcity Milano 2014 – Biblioteca NiguardaIL BENE, IL MALE E IL SISTEMAERMANNO ACCARDI PRESENTA IL SUO LIBRO - MILANO MERAVIGLIOSAIl viaggio di una stellaFiori di plasticaTrentenniIl libro La maledizione degli innocentiUrla ancestraliAlla ricerca di una fineIL DOTTOR FRANCO CERRI. Morti sospette in NosocomioAnche l'amore qualche volta sbaglia stradaLa Pietra dei Sogni Fatality showAlla ricerca della felicità in tempo di crisiPresentazione romanzo Nel nome di Marco#BCM16 - Andar per Navigli: alla riscoperta del Naviglio GrandeTamara Rampanti - Per una vita da escort...NAVIGLI POETRY SLAMVera PelleUn tempo perdutoCome l'acqua che scava la rocciaUna Grande MissioneIn Sicilia, un'estateCucina InterioreI semi dell'odioAstroBau & AstroMiao – Astrologia applicata all’universo animalePiccoli silenzi desiderabiliViaggio nei sogni metropolitani#BCM16: Viaggio nel Liberty milanesePerfect CouplesSettanta a settemila: una sfida senza limiti d'etaTango IrregolareCosì era MilanoLa panchina di OsakaLa voce del silenzioMARE TI AMO#BCM16: Il 'Corriere' e Milano, la notizia è servitaL'odiato amoreIl mio l'ho fattoIl Mufoco a Bookcity Milano 2015 Un libro, un pensiero che resta nel tempo. E adesso statemi a sentireCol senno di poiBarboniCome cambia lo sguardoMarco e TeclaI Figli dell'AquilaIl dilettevole gioco dell'ocaCosa Vuole EvaIl Silenzio ProfanatoPresentazione di IN VIAGGIO CON GLI ASTRISul sentiero dei ricordiIn uscita il romanzo di Silvestro Valentini Catacchio SANGUE CATTIVOPresentazione libro 'All'inizio era il profumo' di ALDO NOVEIo e me alla ricerca del trenoInterpretazioni Letterarie - 15 aprile 2012MILANO MERAVIGLIOSAConfessioni di un autistico sentimentalePresentazione libro: Scusate per il disturboNon ti voglio vicinoIL PAESE SOPRA LE NUVOLEL'ultima protettriceHo voglia di colorare tuttiXyenAliViveAmen
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy