Log in

NINAS DRAG QUEENS per FERTILITY DAY allo Zelig Cabaret

drag queenFertility Day a Zelig Cabaret con le Nina's Drag Queens, per una serata di comicità tutta al femminile… ma anche un po' al maschile, per affrontare il mondo con la giusta dose di leggerezza e di ironia!
Chi meglio di una Drag Queen può impartire lezioni di femminilità e dispensare saggi consigli per una vita sentimentale senza intoppi? Dora, Desireé e Donata sono qui per questo, per celebrare e al tempo stesso prendere affettuosamente in giro l'idea della Donna, sia essa vamp, casalinga, amica, complice, amante…

Giovedì 22 Settembre 2016 alle ore 21: sul palco si alterneranno principesse smarrite, dive senza pubblico, madri distratte e figlie terribili, ragazze con la pistola, rivali d'amore e amiche del cuore, reginette di bellezza, attrici d'altri tempi e material girls dei giorni nostri.

Uno show che unisce teatro, cabaret e performance, un viaggio nell'universo Nina's, tra numeri musicali -rigorosamente in playback- e divagazioni scanzonate, tacchi vertiginosi, colpi di scena e colpi di sole, battiti del cuore e battiti di ciglia.

BREVE BIOGRAFIA NINA’S DRAG QUEENS

La Compagnia delle Nina’s Drag Queens è composta da attori, danzatori, artisti, professionisti della scena teatrale. Nasce dal desiderio di creare una zona franca di creatività, uno spazio di luce e colore, di pura libertà espressiva. È la drag queen lo strumento eletto: clown paillettato, maschera meravigliosa, che consente di interpretare ogni stella vera o presunta del firmamento delle Dive, in modo irriverente, ironico e al tempo stesso intenso, passando agilmente dal sacro al profano, da Raffaella Carrà a Violetta Valery.

Gli spettacoli en travesti proposti hanno una struttura drammaturgica ed una regia raffinata e valicano l’intrattenimento queer, concepito come una serie di singole esibizioni. Così, attingendo dal teatro, dal cinema, dall’opera, dal mondo del pop e della televisione, operano commistioni e reinventano generi, mettono in scena spettacoli divertenti e intelligenti, popolari ma non banali.
Le Nina’s Drag Queens nascono nel dicembre del 2007 da un’idea dell’attore Fabio Chiesa, in occasione del primo festival organizzato dalla Compagnia Atir, Milano di Ringhiera.

A partire da Spanish Nostalgia (luglio 2008, festival Milan puerta d’Espana) si avvalgono della regia di Francesco Micheli, che diviene anche il direttore artistico.

Seguono: La Filosofia del Boudoir (gennaio 2009, festival Appunti in rosso, dedicato all’erotismo); Nessuno mi può giudicare (giugno 2009, festival Multivitamin, dedicato al tema dell’integrazione); Draghedia (maggio 2010, festival Costituitevi, dedicato alla Costituzione); Tra(ns)viata (maggio 2011, festival Fantastico Ringhiera).

Nella stagione 2011/12 del Teatro Ringhiera vanno in scena Nina’s Radio Night, e Il giardino delle Ciliegie – Etude pour un vaudeville en travesti plein de paillettes, diretto da Francesco Micheli con la collaborazione per le scene e i costumi dell’Accademia delle Belle Arti di Brera.
www.ninasdragqueens.org

INFORMAZIONI PER IL PUBBLICO - INIZIO SPETTACOLO ore 21.00

ZELIG CABARET - Viale Monza 140 - 20125 Milano - www.areazelig.it

- Ingresso consentito ai maggiori di anni 14

- I prezzi indicati si intendono senza consumazione ed eventuale prevendita

Infoline e prenotazioni tel. 02.255.1774 (dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 – nelle sere di spettacolo anche dalle 18 alle 20.30 - sabato e domenica dalle 18.00 alle 20.30). Acquisti online su www.ticketone.it

Tagged under Zelig

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy