A partire da Mercoledì 4 Aprile, come parte integrante di Novecento italiano, progetto del Comune di Milano inteso a ricordare eventi e personalità del XX secolo, l’Associazione Le Belle Arti, in collaborazione con il Museo d’Arte Moderna e dell’informazione di Senigallia (An) e con I.T.S. Pier Paolo Pasolini di Milano, propone un ricordo di Pier Paolo Pasolini.

La mostra, a cura di Renato Galbusera, già docente di Pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera e Giuliano Patti, storico racchiude 46 opere di altrettanti artisti, fra cui Paolo Baratella, Mino Ceretti, Fernando De Filippi, Gioxe De Micheli, Fabio Sironi.

Pasolini, un ricordo, che fa seguito a una serie di tappe, sarà inaugurata il 4 Aprile alle 18.30 nella Sala delle Colonne alla Fabbrica del Vapore. Interverranno l’Assessore alla Cultura del Comune di Milano Filippo Del Corno, Renato Galbusera, curatore della mostra, Roberto Carnero, docente di lingua e letteratura italiana al Liceo Scientifico Statale “Antonio Sant’Elia” di Cantù e professore di Didattica della letteratura italiana presso l’Università degli Studi di Milano e Lorena Peccolo, Dirigente Scolastico dell’I.T.S. Pier Paolo Pasolini di Milano

 

A più di quarant’anni di distanza dalla morte di Pier Paolo Pasolini, mentre sono state aperte nuove ipotesi sull’omicidio, resta fondamentale il ruolo di questo artista e intellettuale nella storia del nostro Paese. Tutta la sua opera si intreccia con i grandi scenari del Secolo scorso: le guerre, gli equilibri del pianeta, le povertà, il rapporto con la religione, con una perentorietà e una forza che il trascorrere del tempo rende sempre più illuminanti.

Il ricordo della sua figura, a pieno titolo, è parte integrante del palinsesto di “Novecento italiano”, progetto del Comune di Milano inteso a ricordare eventi e personalità del XX secolo.

Come parte di questo progetto, l’Associazione Le Belle Arti, in collaborazione con il Museo d’Arte Moderna e dell’informazione di Senigallia (An) e con I.T.S. Pier Paolo Pasolini di Milano, propone un ricordo di Pier Paolo Pasolini nell’opera di un folto gruppo di artisti della contemporaneità, diversi per linguaggi e generazioni. I loro nomi:

Vincenzo Balena, Paolo Baratella, Gianni Cappello, Enzo Carli, Mino Ceretti, Domenico D’Aria, Virginia Dal Magro, Fernando De Filippi, Gioxe De Micheli, Antonio Delle Rose, Pino Di Gennaro, Giandomenico Di Marzio, Enea Discepoli, Mirna Donadoni, Marina Falco, Debora Fella, Walter Ferro, Renato Galbusera, Anna Garau, Luciano Gatti, Gianantonio Gennari, Maria Jannelli, Marcello Leone, Giancarlo Lepore, Patrizia Lo Conte, Ambra Maffi, Marco Mandolini, Teresa Maresca, Umberto Mariani, Antonio Masotti, Antonio Miano, Barbara Nahamad, Aiako Nakamia, Ruggero Passeri, Stefano Pizzi, Gianfranco Romagnoli, Giovanni Rubino, Giacomo Sessa, Marisa Settembrini, Tetsuro Shimizu, Fabio Sironi, Nunzio Solendo, Sabina Trifilò, Francesca Vitali Boldini, Claudio Zanini.

 

“Pasolini, un ricordo” 4 – 19 Aprile

Sala delle Colonne – Fabbrica del Vapore

Via Procaccini, 4 – Milano

Inaugurazione 4 Aprile ore 18.30

 

Per info e visite guidate

info.lebellearti@fastwebnet.it

Orari mostra

da Martedì a Domenica

dalle 10.30 alle 19.30