La Fondazione Giorgio Pardi, in vista di EXPO 2015 e del Premio Cramum per i giovani artisti a Milano, conferma il proprio impegno nei confronti delle nuove generazioni, della cultura e dell’arte in Italia.

“Liberi tutti! Il 25 aprile 1945 visto con gli occhi dei bambini” La mostra nasce dai racconti di chi, allora bambino, ha vissuto il dramma della guerra e la gioia della liberazione dal nazifascismo.
I testimoni raccontano le emozioni, la vita quotidiana sotto i bombardamenti, gli oggetti usati, le parole dell’epoca, il cibo.
A tutti questi temi si ispirano i laboratori organizzati dalla redazione di Topolino, il 25 e il 26 aprile. Gli orari dei laboratori: dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 17.30. Per partecipare, la prenotazione è obbligatoria al numero di telefono 02 43980402.
All’interno di un grande cubo le pareti rimandano allo scenario di una città distrutta, con la gente che festeggia la Liberazione. Un impianto audio riproduce i rumori dell’epoca: l’ululato della sirena antiaerea, le note allegre del boogie e la voce di Radio Londra. Un documentario riporta una serie di interviste a milanesi nati tra il 1930 e il 1940.
Sabato 25 aprile, alle 18, suoneranno di Enrico Intra e Paolo Tomelleri, musicisti della civica scuola di jazz, bambini al tempo della Liberazione.
Con Liberi tutti! si celebra il settantesimo anniversario della Liberazione con un’attenzione particolare per i più piccoli: i testimoni di allora, i laboratori organizzati dalla redazione di Topolino, video, schede storiche, immagini e suoni per raccontare un momento storico straordinario ad altezza di bambino.

Un progetto realizzato da Fondazione Giorgio Pardi insieme al Museo dei Bambini Muba, con il sostegno di Fondazione Cariplo e di tutti coloro che hanno partecipato alla produzione dal basso PDB. Da un’idea di Albertine Cerutti, Louisette di Suni e Alessandra Mascaretti.
Testi e interviste di Studio editoriale Raccontandosi e di Albertine Cerutti con l’appoggio dell’Associazione Quartieri Tranquilli.
Disegni di Giorgio Albertini.
Con la partecipazione della redazione di Topolino e Radio Popolare e il patrocinio del Comune di Milano e di EXPO Padiglione Italia.
Progetto, grafiche e realizzazione allestimento scenico di Set Up Allestimenti.

Intervengono:
Filippo Del Corno, assessore alla cultura, Comune di Milano
Sabino Maria Frassà, Segretario Generale della Fondazione Giorgio Pardi
Franco Mazzucchelli, bambino nel 1943 e artista della Biennale di Venezia 1976
Valentina De Poli, direttore del settimanale Topolino
Dario Bolis, direttore comunicazione e relazioni esterne Fondazione Cariplo
Albertine Cerutti, Louisette di Suni e Alessandra Mascaretti, ideatrici della mostra

Dal 24 al 26 aprile, al Muba, museo dei bambini,
Rotonda della Besana, 
via Enrico Besana, Milano. Ingresso libero.