Mancano solo due mesi alla SuisseGas Milano Marathon!
il 12 aprile si avvicina, Milano Marathon 2015. Azul Onlus correrà per dare un futuro migliore ai bambini sordo muti di Uvira, Repubblica Democratica del Congo.
Anche quest’anno Azul Onlus è iscritta al charity program, con il pacchetto bronze, che prevede l’iscrizione di 10 squadre alla staffetta, quindi 40 staffettisti.
Abbiamo bisogno di staffettisti che vogliano divertirsi per una buona causa. Unitevi a noi, per qualsiasi informazione scrivete a: v.gatti@azulonlus.it
 
Una sfida culturale
Charity Program: La sfida lanciata da Milano Marathon è prima di tutto una sfida culturale. Vogliamo avvicinare le organizzazioni non profit a vivere la Maratona come un grande momento, non solo di visibilità, ma soprattutto di sensibilizzazione e raccolta fondi.
La nostra ambizione è contribuire a diffondere l’approccio “anglosassone” al mondo della beneficenza. Un approccio che coinvolge attivamente e direttamente il sostenitore rendendolo protagonista e driver della raccolta fondi. La filosofia è: sostengo, dono e invito i miei amici a partecipare con una donazione.
Questo modello di raccolta fondi, basato principalmente sul Personal Fundraising – in cui l’individuo diventa promotore di una campagna di raccolta fondi – permette di ottenere ottimi risultati, sia in termini di coinvolgimento e sensibilizzazione della community dei runner, sia in termini di raccolta fondi.
Le grandi maratone internazionali dimostrano che la raccolta fondi legata all’evento sportivo può raggiungere cifre importanti, pari a decine di milioni di euro, e Milano Marathon vuole inserirsi in questo contesto, con l’ambizione di diventare uno dei motori di cambiamento socio-culturale della Città.

che cos’è il charity program?