Gianluca Colonnese è un giovane fotografo innamorato della vita, egli racconta attraverso scatti in bianco e nero un mondo dimenticato e spesso ignorato mettendo in discussione gli stereotipi in cui quotidianamente siamo immersi.

La mostra “Raggi di Luce”, racconta il viaggio di Gianluca Colonnese all’interno della quotidianità nella disabilità ma è anche la storia di Casa Filippide, che ha accolto il progetto dell’artista come un’opportunità di condividere l’emozione dello stare insieme che viene esperita da ogni essere umano.
Il reportage fotografico riporta un percorso dove l’autore ha cominciato con la storia  di un singolo, “Giorgio”, per poi giungere al gruppo dei suoi amici, i “Raggi di luce”.
Peculiarità della mostra è quella di narrare la disabilità non attraverso l’obiettivo della sofferenza, della marginalità e della malattia, bensì una vita impregnata di bisogni, desideri e affettività.
La mostra fotografica sostiene il progetto #1MQDIFELICITA’ per l’acquisto di Casa Filippide, la struttura utilizzata dalla coop. Progetto Filippide Lombardia onlus per proseguire con i suoi progetti di inclusione sociale.
Dall’ 1 al 15 Dicembre