Log in

AMMARE Vieni con me a Lampedusa

AMMARE  Vieni con me a Lampedusa
1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

Un romanzo che insegna ad amare se stessi e gli altri senza confini e con la speranza nel cuore

Dai due celebri esperti dell’età evolutiva, uno straordinario romanzo di formazione che parla d’amore, di adolescenza, di solitudine, di solidarietà

Mattia ha quindici anni, Caterina tredici. Hanno mille domande e poche risposte: sul mondo, sul futuro, su di sé.

Le loro strade si incrociano. Prima, quasi per caso, nella vita reale. Poi, di proposito, tra le righe di un blog: Vieniconmealampedusa.it.

È Mattia a curare il blog, sotto falsa identità. Lì è Franz, un ragazzo che vuole sensibilizzare il mondo sul destino dei migranti.

L’idea nasce da una ricerca scolastica: lui che non si è mai messo davvero in gioco, lui che si nasconde dietro una massa di ricci disordinati, lui che ha una lista di sogni ben custodita nel cassetto, sente di non poter più rimanere in silenzio. Non davanti al dramma di chi muore nel mar Mediterraneo cercando una speranza, una via d’uscita.

Per la prima volta Mattia prende in mano la sua vita per fare qualcosa di concreto, per lasciare il segno. E invita un politico a trascorrere una settimana con lui in un centro per migranti. Forse questo non accadrà, forse nessun politico risponderà all’appello di Mattia, ma quello che il ragazzo troverà grazie al suo blog è molto di più. Migliaia di followers disposti ad alzare lo sguardo insieme a lui. E un’amica speciale, come Caterina.

Questo libro, a partire dalla sua stessa struttura, ci mostra che esistono sempre molti punti di vista diversi: il mio, il tuo, quello della prof, del papà con cui litighi, della tua migliore amica e, chissà, forse persino le pagine su cui scrivi e capelli che hai in testa hanno una loro opinione che vale la pena considerare! immedesimarsi nella vita degli altri significa anche cercare di capire le loro ragioni, per quanto diverse e distanti dalla nostra.

dalla prefazione di Viviana Mazza

Alberto Pellai, medico e psicoterapeuta dell’età evolutiva, è ricercatore presso il dipartimento di Scienze Bio-Mediche dell’Università degli Studi di Milano, dove si occupa di prevenzione in età evolutiva. Nel 2004 il Ministero della Salute gli ha conferito la medaglia d’argento al merito della Sanità pubblica. È autore di molti best-seller per genitori, educatori e ragazzi, tra i quali Questa casa non è un albergo (2009), ispirato alla fortunata trasmissione che per anni ha condotto su Radio24 insieme a Nicoletta Carbone, Tutto troppo presto (2015), Girl R-evolution (2015) e L’età dello tsunami (2017).

Barbara Tamborini, psicopedagogista, autrice di diversi testi sull’età evolutiva, ha vinto il Premio Giovanni Arpino inediti con Aiuto! Mi sono perso a Londra (2010). Ha pubblicato Reality mamma (2012) e vari libri con Alberto Pellai, tra cui Vi lasciate o mi lasciate? Come spiegare a un figlio la separazione dei genitori (2009), Q.A.F. Quoziente autostima famigliare (2011), Perché non ci sei più? Accompagnare i bambini nell’esperienza del lutto (2011), Lasciatemi crescere in pace! (2013), I papà vengono da Marte, le mamme da Venere (2014) e L’età dello tsunami (2017).

Tutti i libri

Il Mufoco a Bookcity Milano 2015 Don Riccardo Nassi e il caso OrlandiCome l'acqua che scava la rocciaIL PAESE SOPRA LE NUVOLE#BCM16: Storia e storie di Milano, città multietnica#BCM16: Come interpretare da parte della scienza l'entusiastica ossessiva caccia alla “Materia Oscura”?Cucina InteriorePresentazione del libro Presentazione del libro AliViveLibro Intervista a Eugenio Sbardella, autore di Sans Blague, in lizza per il Premio Strega 2015Una Grande MissioneCosì era MilanoZina di Giuliana Spanò, finalista al premio Herman Geiger di CecinAutoriPer ognuno io sono la VitaSogni tra i fioriAttraverso gli occhi di EmmaStorie come me le ha raccontate mia nonna GinaL'odiato amoreQualche lontano amoreL’intreccio: neuroscienze, clinica e teoria dei sistemi dinamici complessiPresentazione del libro Milano è più bella in bici#BCM16: Il 'Corriere' e Milano, la notizia è servitaGuanti BianchiLa voce del silenzioAlla ricerca della felicità in tempo di crisiMarco e TeclaAcqua di cartaSkan-zo-na-ta La canzone umoristica e satirica italiana da Petrolini a CaparezzaHaikuLa Vipera e il DiavoloPresentazione romanzo Nel nome di MarcoPresentazione libro: Scusate per il disturboE adesso statemi a sentireStoria di un cigno - storia di un amoreYasushi Inoue: Morte di un maestro del TèFino all'altra fermata.Chi ama saTamara Rampanti - Per una vita da escort...ONDIVAGO INTERVISTA FEDERICA FARINI: QUANDO LE STELLE RACCONTANO IL MONDO DEGLI ANIMALIStoria del Romanzo Giallo e alcuni autori famosiIl Pesce SubaereoItalia loves Sicurezza 2015Presentazione del libro #BCM16: Storia dei grattacieli nel capoluogo lombardoCol senno di poiEgittologia facileDi famigghiaGli occhi di mia figliaIL PENSIERO DELL'ARTE. Diario di un Argonauta alla ricerca dell'ArteLa Danza Cosmica#BCM16: Un paese da ri-scoprireAthos Enrile: “Le ali della musica”BarboniUn tempo perdutoIl dilettevole gioco dell'ocaNon ti scordar di me#BCM16: Viaggio nel Liberty milaneseTango IrregolareStazione d’arrivoERMANNO ACCARDI PRESENTA IL SUO LIBRO - MILANO MERAVIGLIOSAIl libro Oltre lo specchio, Immagini e cultura del femminileLa mia astronomiaIl gatto di lattaPresentazione libro 'All'inizio era il profumo' di ALDO NOVEOltre i limiti, Rosanna GalottaVera PelleAl confine con il buio. Soldato MillenovecentoventiINFINITA-MENTE MARLENCosa Vuole EvaLa musica è finita. Quello che resta della canzone d'autoreI Guerrieri d'ArgentoHo voglia di colorare tuttiVirutas rojas, passione argentina, quando il tango è noirEleinda - Una leggenda dal futuro#BCM16 - Alda Merini: il calore dell’animaCome cambia lo sguardoAnamourAstrobau & Astromiao: incontro con l'autrice Federica Farini al Maxi ZooNon ti voglio vicinoLa Pietra dei Sogni Grand’Hotel Des Bains
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy