Autore: Luciana Benotto

Presentazione: Luciana Benotto canta le armi e gli amori della corte cinquecentesca di Urbino. L’autrice cuggionese, insegnante di professione e scrittrice per passione, presenta infatti il suo quinto romanzo, dal titolo ‘L’arme e gli amori io canto’. Il libro è ambientato nella raffinata e ideale corte di Guidubaldo di Montefeltro, protagonista impegnato nella riconquista del suo ducato minacciato nel 1502 da Cesare Borgia, detto il Valentino; le vicende sono il frutto dell’intreccio di una documentazione storica e di una ventata di fantasia. “L’ispirazione per questo libro mi è venuta durante un viaggio ad Urbino, visitando una mostra su Raffaello che ha raffigurato in un dipinto i protagonisti del romanzo;” spiega l’autrice “accanto a quelli storici ho accostato personaggi di fantasia ma verosimili, con tanti sentimenti e passioni”.

Luciana Benotto ha cominciato a pubblicare i suoi libri nel 2006, dopo avere vinto numerosi concorsi letterari. Il debutto è stato con ‘Il Carnevale dei misteri’, per proseguire con i racconti fantastici  “Sortilegio”, i romanzi “Il mondo di sotto” e “Armonia Mundi”.

“Scrivo per divertimento e per passione”  continua la Benotto  “lasciando che mi colga l’ispirazione in modo naturale, senza mai forzarmi”.
Il romanzo “L’arme e gli amori io canto” è acquistabile on-line, edito dalla casa editrice Lulu.