Autore: Marilena Ferranti

Presentazione: Un amore proibito tra un’elfa guerriera e un mago umano provoca una guerra sanguinosa tra due razze ostili: Lystria, Protettrice della Freccia Punta di neve, sceglie di infrangere la promessa di utilizzare il dardo magico di cui è custode per la sopravvivenza del suo popolo pur di salvare Xavier, mago umano col quale ha concepito un figlio mezzosangue scatenando le ire del Dio Taigar. 

Lystria viene punita con la sparizione della Freccia, privata dei suoi poteri e del suo unico amore, che viene tramutato in un essere violento e corrotto senza più alcun ricordo della sua vita terrena. Secondo la legge di Taigar, la Protettrice che fallisce nel suo compito perde ogni diritto sulla Freccia, e sarà compito della diretta discendente ritrovarla e riportarla all’interno dei 
confini del Regno. Un’estenuante ricerca, una corsa contro il tempo non priva di commoventi sorprese, di una giovane ignara delle sue vere origini, che con l’aiuto di alcuni importanti alleati dovrà combattere contro l’orrore della guerra e sopportare terribili perdite sempre in bilico tra l’entusiasmo e l’insicurezza per le sue straordinarie capacità. Un viaggio attraverso ansia, paura che sfocia in terrore, tristezza, ma anche determinazione, sentimenti forti e inesauribili, spaziando nel surreale, nel fantastico, nel fiabesco, 
come in un lungo sogno che continuamente si rinnova. Creature misteriose e personaggi angoscianti prendono vita insieme a eroi combattuti dai loro conflitti di coscienza, che lottano affinché il bene possa trionfare sulle forze dell’oscurità. Reale e irreale si mescolano confondendosi tra loro e trascinando il lettore in un mondo in cui tutto è possibile e da cui diventa difficile uscire.