Autore: Fabio Filippi

Presentazione: Cesare ha vent’anni, è un giovane artista che vive in un paesino di provincia. Suona il violino, dipinge e sogna. Ma dopo l’8 settembre 1943 un’intera generazione di giovani si trova a un bivio: deve scegliere da che parte stare. Cesare decide di lasciare tutto e andare in montagna tra i partigiani dell’ottava Brigata Garibaldi che stanno organizzandosi nell’Appennino Tosco-Emiliano dove l’Italia è divisa in due dalla Linea Gotica. Lui, suo cugino Edoardo e l’amico Vladimiro vivono quell’esperienza che segnerà per sempre le loro vite.

Fabio Filippi insegna Fisica e Matematica presso il Liceo Scientifico Einstein di Rimini. È autore dei romanzi Entangled (2010), Gliese 581C (2013), Quella stella lontana (2016), Il segreto di Mary (2016) e dei racconti Il maligno di Cartesio (2012), Petronilla (2012), La prova (2014).