Autore: Massimo Bracci

Presentazione: Stile scorrevole, trama intrigante costruita sapientemente attorno alla protagonista principale, Isabella, ragazza dei nostri tempi con una marcia in più: l’amore per le piccole cose che poi sono l’esistenza quotidiana di tutti. Un lavoro, quasi fortuito, due amiche che costituiscono l’orizzonte familiare, una scelta difficile tra due uomini molto diversi l’uno dall’altro. Si farà trasportare dal sentimento puro e sarà la scelta giusta: il lieto fine di un racconto “rosa” coinvolgente e appassionante.

“Isabella, sai la differenza tra te e un’automobile? Una è seducente, vestita di rosso e l’amiamo tutti. L’altra sei tu!”
Sul nuovo posto di lavoro, Isabella Gautieri riceve quotidiane frecciatine di benvenuto. Dura la vita, negli uffici di una maschilista e testosteronica industria automobilistica!
Meglio mirare ai successi sentimentali?
Isabella è contesa tra due uomini attraenti e del tutto diversi: Romeo, l’affascinante e misterioso seduttore che si rifiuta di crescere, e Fabio, il determinato uomo di successo che le ha proposto di andare a vivere insieme.
Ma come è possibile scegliere, quando in ogni caso perderai metà del tuo cuore?
Basta contare sull’aiuto delle amiche!
Tea consiglia a Isabella di seguire i sentimenti. Luce la spinge a tenersi entrambi i pretendenti.
E insieme le organizzano improbabili appuntamenti al buio e la tengono a dieta stretta, perché senza il loro aiuto Isabella non troverà mai un uomo decente.
A Isabella non resta che rifugiarsi nel mondo dei suoi amati telefilm. Per lei un telefilm è un push up per lo spirito: mette in risalto la sua parte migliore.