Autore: Deborah Desire

Presentazione: Xyen, mezzo-demone protagonista assieme al gemello Thien, prigioniero in una cella tenuto a bada da catene protette da incantesimi viene salvato da una bimbetta della specie delle sirene. I due con varie peripezie riescono a distanziare i loro carcerieri, lui molto provato, lei disperata perché le hanno ucciso tutta la famiglia, vengono intercettati dal gemello Thien e posti in salvo.

Arì, principessa selisciana, chiede l’aiuto ai due gemelli per salvare la sorella che è l’erede al regno, poiché anche lei è stata rapita. Thien il più simpatico di tutti i protagonisti ma il più fragile e vulnerabile, durate il salvataggio della principessa, avvenuto peraltro dopo varie peripezie e colpi di scena, recupera nella prigione anche sei cuccioli di drago che faranno parte integrante della storia.

I due gemelli, più la loro sorella Aysha, le due principesse, Arì e Arlénne, un altro ragazzo Enomis sono detentori, ognuno di uno specifico Potere (Fuoco, Acqua, Metallo, Elettro, Terra, Aria), Poteri degli antichi abitanti del regno di Seliscia, Poteri che se raggruppati in un’unica persona danno la possibilità di dominare il Tutto.

La  delicata storia d’amore tra Xyen ed Arlénne, contrastata per differenze sociali e di razza, appaga egregiamente la voglia di romance e passione del pubblico femminile, mentre i combattimenti, gli agguati e il lavoro di strategia dei protagonisti soddisfa un pubblico maschile.

La presenza dei draghi invoglia alla lettura anche un pubblico più giovane.

 

Nota dell’autore: Ogni libro ha il suo motivo di esistere, ogni parola scritta è un ponte tra il lettore e l’autore, un ponte su cui scorrono emozioni, positive o negative esse siano.

Ogni autore ha una motivazione personale nel procedere nella stesura della propria opera.

Xyen si è imposto alla mia attenzione originandosi da un sogno e dalla mia ricerca di una valvola di sfogo in un momento particolare della mia vita.

Racchiude in sé la gioia contrapposta ai momenti di crisi, plasmata in un mondo fantastico popolato da creature non umane, ma contraddistinte da una forte umanità.

È un romanzo che mi sento di consigliare a tutti, poiché, pur sviluppandosi in un mondo a tema Fantasy, è farcito anche di intrighi politici e mistero. Si accosta anche ad un pubblico sensibile per la presenza di sentimenti quali l’amore e l’amicizia.

 

Recensione: Estratto dell’articolo apparso su Fantasy Planet.it il 30 settembre 2011. A cura di Claudio Cordella, vicedirettore. (http://www.fantasyplanet.it/2011/09/30/xyen-deborah-desire/)

“Deborah ha saputo dare vita a un romanzo caratterizzato da una scrittura vivida e piena di immaginazione, pieno di colori ed emozioni come un sogno meraviglioso ma al tempo stesso assai crudo e realistico. Insomma, un esordio assai promettente che annuncia la nascita di una nuova stella all’interno della costellazione della letteratura di genere.”

Editore: Seneca