Log in

L’AMORE SCIOCCO… NELL’OPERETTA

1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

operettaRitorna al Teatro Binario 7 di Monza, a grande richiesta, il soprano Elena D’Angelo all’interno della Stagione musicale Terra. Musica, voci e paesaggi sonori diretta da Rachel O’Brien di EquiVoci Musicali. Dopo il successo della scorsa stagione, la D’Angelo presenta il nuovo spettacolo L’amore sciocco… nell’operetta!, con un eccezionale doppio appuntamento sabato 23 gennaio alle ore 21.00 e domenica 24 gennaio alle ore 16.00, puntando l’attenzione sulla coppia brillante del Comico e della Soubrette.

Simpatia esilarante e comicità ammiccante rendono l'operetta uno spettacolo senza tempo, dando vita a situazioni buffe, equivoci, pasticci, flirt, piccoli intrighi amorosi. Il loro amore è assolutamente disimpegnato, scanzonato, leggero, insomma è a tutti gli effetti un amore sciocco, privo di finali drammatici. Un viaggio indietro nel tempo, in un mondo dorato animato da misteriosi suoni di campanelli, da duchesse del Bal Tabarin, da feste...                

Le arie più incantevoli, i duetti farseschi, le melodie immortali e le scenette divertenti tratte dalle operette più famose e amate dal pubblico: da Cin Ci Là a Il Paese Dei Campanelli, da La Principessa della Czarda a Scugnizza, La Danza delle Libellule, L’acqua cheta, Madama di Tebe, Ballo Al Savoy e altre ancora per una serata allegra e con musica carica di vita!

Sul palco, insieme alla soprano-soubrette Elena D’Angelo, il comico Umberto Scida e il maestro Andrea Albertini al pianoforte.

Elena D'Angelo e Umberto Scida sono oggi la più affermata coppia italiana dell'operetta, al momento in tournée con differenti show nei più prestigiosi teatri della penisola.

Elena D’Angelo, diplomata in canto lirico, è stata la soubrette della Storica Compagnia Italiana di Operette. Dal 2013 è la soubrette della Compagnia Teatro Al Massimo di Palermo, oltre ad aver fondato la Compagnia Grandi spettacoli di cui è soubrette e direttrice artistica.

Umberto Scida ha conseguito il titolo di “Musical Performer” presso la The Bernstein School of Musical Theater di Bologna. Nel 2012 ha ricevuto il primo premio Operetta 2012 per essere “erede della grande tradizione operettistica italiana”. È il primo attore e regista della medesima Compagnia Teatro Al Massimo e anch’egli è stato per otto stagioni il primo attore e regista della Storica Compagnia Italiana di Operette.

Andrea Albertini è diplomato in pianoforte presso il Conservatorio Paganini di Genova e ha studiato direzione d’orchestra presso l’Accademia Musicale Pescarese. È fondatore dell’Ensemble Le Muse, che ha aperto il semestre di presidenza italiana presso l’Unione Europea, e dell’Orchestra di Violoncelli Dodecacellos.

Tagged under Teatro

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy