Log in

CICCIO PASTICCIO E I TRE PORCELLINI: in scena il fenomeno del bullismo per sensibilizzare i più piccoli

1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

Di bullismo si può parlare, ma con i bambini è meglio fare insieme per educarli all'empatia, per trasmettere loro il valore del rispetto, che nasce dal mettersi nei panni dell'altro, soprattutto quando è più fragile.

Di questo e di molto altro tratta Ciccio Pasticcio e i tre porcellini, il nuovo teatro d'attore che coinvolge il pubblico in uno spettacolo che promette agli spettatori tanto divertimento, ma anche spunti di riflessione. Dedicata ai bambini dai 4 anni in su, rivolta alle famiglie, pensata per coinvolgere, la rappresentazione, in programma al Teatro San Babila da domenica 6 novembre alle 16, nasce da un'idea della Ciccio Pasticcio Band con la regia e le musiche di Andrea Ballabio.

È il compleanno di Ciccio Pasticcio e tutto è pronto per la festa. Gli amici sono stati invitati e le sorprese preparate, ma quando arriva l'ospite un po' particolare, qualcosa comincia ad andare storto, gli scherzi si fanno insistenti, invadenti, intollerabili... e qualcuno non si diverte più. Come farà Ciccio Pasticcio a riportare il sereno? Parola d'ordine: Amicizia e divertimento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy