Log in

GIROTONDO di Arthur Schnitzler

1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

girotondoIl 4 e 5 marzo 2014 Teatro Oscar - PACTA . dei Teatri  MIlano. Medico, scrittore, psicologo che anticipa nelle sue opere alcune fondamentali concezioni di Freud, Schnitzler è uno degli autori più significativi del fine secolo austriaco. Girotondo, scritta nel 1897, è un'ironica analisi delle relazioni fra uomini e donne, un'amara critica alle difficoltà che un amore puro comporta nel realizzarsi. Coloro che vengono coinvolti nel girotondo sono rappresentanti di tutte le classi sociali: la prostituta, il soldato, la cameriera, il giovane signore, la giovane signora, il marito, la ragazzina, il poeta, l'attrice, il conte. Attraverso i contatti umani ridotti a pura furia negli istinti e negli intenti, e alla banalità e inutilità delle convenzioni, l’autore ci mostra un affresco complesso e impietoso di un'umanità profondamente sola, intenta a cercare di apparire senza saper bene cosa essere.

Traduzione Paolo Chiarini

Regia Annig Raimondi e Riccardo Magherini

Con Vera Di Marco, Cecilia Gaipa, Andrea Mittero, Davide Rustioni, Carlo Decio

Disegno luci Fulvio Michelazzi

Produzione Teatro Oscar DanzaTeatro in collaborazione con PACTA . dei Teatri

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy