Log in

LA FINZIONE DELLA VITA - Tv, sex & family di Giovanni Antonucci

1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

finzione_vitaDal 12 al 16 marzo 2014 Teatro Oscar - PACTA . dei Teatri  MIlano. Protagonisti della storia sono un producer di quiz in crisi professionale ed esistenziale, che crede in valori più solidi ma che è costretto a vivere in mezzo ai compromessi, una giovane attrice di teatro che si trasforma in una valletta disinvolta e dalle minigonne mozzafiato, un regista scaltro nel suo mestiere e collezionista di donne. Una commedia su due piani: il primo è quello della TV, macchina della finzione, dove dominano cinismo, narcisismo, arrivismo; il secondo piano è quello familiare del producer e del suo rapporto con la moglie Giulia, madre dei suoi figli. Un rapporto di amore, di affetto, di condivisione profonda che la relazione di Luigi con la giovane attrice non riesce a rompere.

Regia Francesco Branchetti

Con Francesco Branchetti, Isabella Giannone

Musiche Pino Cangialosi - Scene e costumi Cristiano Paliotto

Produzione Ass Cult. FOXTROT GOLF

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy