Arlecchino servitore di due padroni apre, dal 25 al 30 ottobre, la Stagione 16-17 del Teatro San Babila. La commedia si svolge a Milano nel 1947, le ferite della guerra sono ancora vive e l’Italia è tutta da ricostruire. In casa di Bagnasco, vecchio palazzinaro senza scrupoli, si sta assistendo alla promessa di matrimonio tra sua figlia, Clarice, e Silvio, figlio dell’Onorevole Roma. I due sono innamorati ed è una fortuna che possano promettersi, dato che Calogero Vizzini, noto mafioso siciliano cui Clarice era destinata, è morto in una lite a causa della sorella di lui, Beatrice. Inaspettatamente, nella scena irrompe proprio Calogero Vizzini, venuto a Milano per incontrare la sua futura sposa. In realtà, colui che si presenta in casa degli allibiti personaggi è Beatrice Vizzini, sorella del defunto in vesti da uomo per poter andare in cerca di Lucky Lucania, boss della mala italoamericana e suo amante, fuggito a Milano in seguito al colpo mortale inferto di sua mano proprio a Calogero. Tutti i personaggi saranno vittime delle bugie e dell’ingordigia del servitore Arlecchino, un reduce della campagna di Russia, che per svincolarsi da situazioni critiche, non fa altro che creare guai su guai. Arlecchino soffre la fame, mente, corteggia, ama, serve contemporaneamente due padroni, pasticcia la trama e la risolve, in un carosello fatto di lazzi, trovate di spirito e colpi di scena. La commedia è accompagnata da canti e musiche che spaziano dallo swing ai grandi successi della musica italiana per il più grande divertimento del pubblico.

La Cantina Rablé è nata a Senigallia nel 2013 sotto l’egida del Centro Teatrale Senigalliese dall’incontro di professionisti marchigiani e si impegna nella diffusione della grande tradizione del teatro popolare italiano. Per la produzione di questo spettacolo la compagnia è stata integrata da giovani attori provenienti da prestigiose scuole selezionati tramite una doppia sessione di laboratori tenuti da Carlo Boso a Senigallia alla quale hanno partecipato oltre quaranta candidati provenienti da tutta Italia. La compagnia è composta da David Anzalone (Arlecchino), Francesca Berardi (Jessica), Marco Chiarabini (Brasco), Erika Giacalone (Beatrice Vizzini), Teo Guarini (Onorevole Roma), Andrea Milano (Silvio Roma), Michele Pagliaroni (Lucky Lucania), Arianna Primavera (Clarice Bagnasco) e Guido Targetti (Bagnasco).