Dopo il tutto esaurito dei primi quattro capitoli, i Mercanti di Storie tornano al Teatro della Contraddizione con il loro appuntamento mensile di venerdì, dove rileggono alcuni fra i più grandi classici della letteratura mondiale, nella loro forma personale di teatrocanzone. Le serate vedranno susseguirsi sul palco ospiti, musicisti, artisti e teatranti, che avranno il compito di mettere in scena, con l’aiuto del pubblico che sarà chiamato a coprire i ruoli mancanti, la storia prescelta seguendo il canovaccio approntato dal capocomico, Massimiliano Loizzi, improvvisando ed eseguendo intermezzi fatti da brani, monologhi, immagini, musiche, canzoni, nonché citazioni e rubriche dedicate all’autore e al periodo storico del classico della serata. Spettatori e artisti, saranno ora saltimbanchi, ora servi di scena, ora attori nei panni dei personaggi secondari, tutti interpreti senza ruoli fissi, in una rilettura personalissima e stravagante, un vero e proprio happening improvvisato, caotico, vitale, recitato insieme al pubblico e ogni sera diverso.

“Cyrano de Bergerac” da Edmond Rostand
Con i Mercanti di Storie (Massimiliano Loizzi e Giovanni Melucci)
E la partecipazione straordinaria di:
Il Terzo Segreto di Satira, Mariage à Trois, Mell Morcone, Laura Pozone, Paolo Faroni, Fabio Paroni

Venerdì 13 Marzo h 20,45 – Al Teatro della Contraddizione di Milano, Tel. +39 02 5462155,
info@teatrodellacontraddizione.it, Via Della Braida 6, MM3 PORTA ROMANA
INGRESSO €10,00 (Si prega di ritirare la prenotazione entro le h 20,30)

“Nella società dello spettacolo, dove son tutti attori, cantanti, ballerini, politici di professione, ideologi e opinionisti, noi desideriamo regalare quel quarto d’ora di popolarità tanto desiderato e lo facciamo mettendo in scena dei racconti universali, dei classici che ancora oggi sanno parlare e dire proprio quel malessere che in tutte le epoche attraversa il nostro mondo; e lo faremo prendendo l’uomo della strada, portandolo in scena e mettendogli in bocca le parole di alcuni fra i più grandi pensatori della storia. E tutto questo per ridere, per intrattenere ma anche e soprattutto per ricordare che non sempre si può dire in due righe o in cento caratteri o in un autoscatto quello che alcuni non sono riusciti a dire in un vita intera.” Massimiliano Loizzi

Evento FB: https://www.facebook.com/events/905772569442848/

I Grandi Classici dei Mercanti di Storie fanno parte del progetto “Formati d’Arte” sostenuto da Fondazione Cariplo.